Vapore

Galleria Luisa Delle Piane

La collezione Vapore Indaga una tecnica di lavorazione antica, complessa e sempre più rara: la curvatura a vapore del legno massello.

Nome
Vapore
Galleria
Galleria Luisa Delle Piane
Anno
2017
Assistenti al progetto
Ilaria Bianchi
Dario Passi
Photo credit
Canio Salandra
La collezione vapore, composta da cinque mobili (tavolo, libreria, specchiera, console, console angolare), indaga una tecnica di lavorazione antica, complessa e sempre più rara: la curvatura a vapore del legno massello.
Il progetto ha permesso di gestire una proprietà fisica del legno massello curvato a vapore, ovvero la tendenza ad allargarsi per tornare nella posizione originaria una volta uscito dallo stampo, in una sorta di memoria di forma.
La relazione tra curvato e vetro, tra natura e artificio è enfatizzata dall’uso di una tecnica di argentatura manuale sfumata su vetro, che moltiplica la percezione del segno del progetto.
L’obiettivo è di evitare curve aperte e accentuate, spingendo all’estremo il processo produttivo per ottenere il limite minimo del raggio di curvatura del legno.
Questo limite ha ispirato la creazione di paesaggi formali, in cui una linea continua in faggio curvato, i piani in vetro e i volumi creano una struttura in tensione in cui tutti gli elementi sono tra loro legati e funzionali.